Aero Club VO.LI - Aeromodellistico
home    Iscrizioni e doc    Pianura    Pendio    Altre cat.    Sport    indoor    Calendario    Notizie    Pubblicazioni    Contattaci  
 

Veleggiatori Pendio

elenco notizie

37^ COPPA SISEMOL E 1^ COPPA LAVERDA

CALENDARIO 2017 F1E

CAMPIONATO ITALIANO 2016 CAT. F1E

REGOLAMENTO E CALENDARIO WORLD CUP2017

LA CATEGORIA F1E - ARTICOLO DI VFR AVIATION

CAMPIONI DEL MONDO 2015 JUNIOR E SENIOR F1E

VUOTI DI RESOCONTI

TROFEO FRANCESCO MULA 2014 - Cat. F1E

IL PROGRAMMA DEL PENDIO PER IL 2014 E PRIMI RISULTATI POSITIVI

IL TRADIZIONALE PRANZO F1E e non solo...

CAMPIONATO ITALIANO 2013 Cat. F1E

6^ SISEMOL AUTUNNO 2013

TROFEO FRANCESCO MULA 2013

LE WORLD CUP F1E dei MONTI LESSINI 2013

CAMPIONATO DEL MONDO F1E - SLOVACCHIA

33^ COPPA SISEMOL

TURDA CUP E MEMORIAL CRINGU POPA CUP

IL TROFEO TINO COSMA 2012 - Classifiche finali

REGOLAMENTI, PROGRAMMA INVITO DI COMPETIZIONI F1E

CALENDARIO F1E 2013

BAU' Eligio si laurea CAMPIONE ITALIANO 2012

5^ COPPA D' AUTUNNO - 4^ Prova di C.I. 2012

WORLD CUP 2012 F1E - TURTENAY, France

CAMPIONATO EUROPEO F1E - Turda, Romania

32^ COPPA SISEMOL - 3^ Prova di C.I. 2012

16^ TROFEO CANSIGLIO - Cat. F1E

WORLD CUP 2012 - 2^ VOLARE LESSINI E 7^ COPPA PRIMAVERA

PARTECIPAZIONI INTERNAZIONALI DI PRIMAVERA 2012

TROFEO TINO COSMA - Risultati generali

CALENDARIO SPORTIVO CAT. F1E

LA STAGIONE 2011 DELL'F1E - Relazione del Caposquadra e Classifiche Finali campionato Italiano 2011.

Amedeo BERTO - Campione Italiano F1E 2011 - Monte Sisemol, Gallio - 2 Ottobre 2011

7^ Poitou Charentes e 2011 Poitou Moncontur - 24-25 Settembre 2011- World Cup F1E

FAI WORLD CHAMPIONSHIP 2012 - Class F1E - Senior e Junior

TROFEO TINO COSMA - Categoria F1E

MARTIN (Slovacchia) - World Cup 2011 cat. F1E

15^ PIAN CANSIGLIO - Terza di Campionato Italiano F1E 2011

31^ COPPA SISEMOL - World Cup 2011 Cat. F1E - Risultati

COPPA LESSINI 2011 - Campionato Italiano Cat. F1E - Cronaca e risultati

6^ Coppa Primavera - World Cup 2011 cat. F1E - Risultati e Cronaca

WC 2011 - RANA SPRING 1 e RANA SPRING 2 - Cronaca

WC 2011 cat. F1E - OBERKOTZAU - Cronaca

UN SUCCESSO AL FEMMINILE NELLA CAT. F1E

Calendario F1E - 2011

A Cansiglio, Claudio Bognolo e' campione italiano 2010

3^ Trofeo Francesco Mula 2010 - VOLTERRA

10^ Coppa Gino Piccoli 2010

W.C. 2010 cat. F1E sul Monte Sisemol

ORDINARIE STORIE DI F1E

6^ SISEMOL AUTUNNO 2013

A Mara Straffelini la 4^ prova di Campionato Italiano F1E 2013 svoltasi al Monte Sisemol il 6 Ottobre 2013, di seguito la cronaca e le classifiche finali.

Si chiama “Coppa d'autunno” e stavolta si è capito perché. E' il 6 ottobre, sul monte Sisemol si svolge per la 6° volta la chiusura del campionato italiano della specialità. Dopo ben tre annate all'insegna del bel tempo e temperature miti, quest'anno l'altopiano di Asiago ha preparato freddo, vento e all'appello manca solo la pioggia. Autunno, appunto.
Nonostante per tutta la settimana vi siano state solo pioggia e nuvole, il tempo clamorosamente regge. Il prato è bagnato, ma l'erba non altissima consente di muoversi bene. Unica nota stonata la dinamica, che semplicemente non c'è.
E' vero che una certa brezza arriva da nord, ma è talmente parallela e radente il pendio, che non fa effetto dinamico. Pertanto l'alternativa dei concorrenti è o affrontare il vento ma senza dinamica non c'è gran che da volare, oppure si asseconda, ma i recuperi vanno attorno ai 2 chilometri.
Ma, il campionato italiano 2013 è aperto ed emozionante come da molto non si vedeva e pertanto l'appuntamento è attesissimo. Sulla carta ben 6 i pretendenti alla vittoria finale, e tutti decisi a darsi battaglia fino all'ultimo volo. In testa Romeo Sartori, davanti di un nulla a Giuseppe Berto. Poi a 30 millesimi ci sono i tre del GAR Rovereto, Antonio Borchia, Mauro Agosti e Maurizio Tomazzoni, tutti rinchiusi in un unico misero millesimo. A poca distanza Paolo Perini, sempre del GAR.
Il primo forfait dei pretendenti al titolo, arriva da Mauro Agosti purtroppo fermo per motivi di salute (poi risolti) che riduce il lotto dei pretendenti al titolo a 5. Poi ci pensa Romeo Sartori a mettersi in coda al gruppo fin dal primo lancio, tarando l'autoscatto a tre minuti anziché a 5. Pochi i pieni comunque, a fronte di una difficoltà come detto dovuta all'assenza di dinamica.
Dopo il secondo lancio anche Maurizio Tomazzoni si chiama fuori sbagliando malamente con un modello decisamente picchiato. Al terzo lancio è Paolo Perini a restare indietro, ed al quarto Antonio Borchia, con un risultato modesto.
Per fare tempo si lancia col vento in coda. I modelli fanno molta strada ed i recuperi sono complicati. Al quinto ed ultimo lancio il vento aumenta notevolmente, con raffiche fino a 9 m/sec. Nessuno ottiene il tempo massimo, ed il lancio migliore è di Borchia che vede però il modello inghiottito dal bosco di abeti sulla destra, a un paio di chilometri dal punto di lancio. Non mancano altre sorprese, con tempi legati ai momenti di calma tra le raffiche.
Sbaglia ancora Sartori, e sbaglia anche il sesto pretendente alla vittoria finale Giuseppe Berto, fino a quel momento in testa alla gara.
Ne esce vincitrice con una prova di forza, Mara Straffelini, che supera proprio Giuseppe Berto all'ultimo lancio, e terzo Remigio Lucchini. Dal quarto classificato in poi, distacchi abissali. Una sorta di prova in negativo, dove gli errori l'hanno fatta da padrone. A squadre dominio assoluto del FLY-GAR con Straffelini, Borchia e Tomazzoni, davanti all'AMT Treviso e i Pisquani Giovanili del GAR.
La classifica del campionato italiano viene fatta praticamente per sottrazione. L'ultima gara ha visto grandi distanze fra i classificati, tanto che il punteggio della gara viene scartato praticamente da tutti i pretendenti la vittoria del Campionato 2013 tranne il vincitore: Giuseppe Berto.
Al secondo posto, grazie ai risultati ottenuti nelle gare durante l'anno, Maurizio Tomazzoni, e quindi Antonio Borchia, entrambi del GAR di Rovereto, e quindi lo sfortunato Romeo Sartori, di Thiene. Meno bene dello scorso anno i due junior Angelo Sartori e Davide Gasparoni, segno che la maturazione deve ancora passare da una miglior conoscenza dei modelli, e forse da qualche gara in più.
A squadre il FLY-GAR di Rovereto con Mara Straffelini, Maurizio Tomazzoni e Antonio Borchia vince con distacco davanti ad un'altra squadra di Rovereto: il GAR-B, di Mauro Agosti, Danilo Barbieri e Paolo Perini, segno che questo gruppo esprime una vitalità non indifferente, soprattutto mettendo molti suoi iscritti in condizione di vincere delle gare, come dimostra il risultato del campionato 2013, dove tre gare su quattro, sono state vinte da atleti del GAR. Al terzo posto la squadra del LAVERDA-VO.LI composta da due junior e da Romeo Sartori, che comunque precede gli esperti e navigatissimi trevigiani dell'AMT.
Un campionato tiratissimo che ha visto la partecipazione di ben 20 aeromodellisti e che dimostra una volta di più la vitalità di questa formula dove non si parte mai battuti, e non si parte mai vincenti. Dove c'è spazio per le sorprese e per la fortuna, ma dove l'esperienza fa la sua parte, e soprattutto dove ci si diverte.

Maurizio Tomazzoni

Ai collegamenti che seguono, le classifiche individuali ed a squadre:

CLASSIFICHE INDIVIDUALI

CLASSIFICHE A SQUADRE




Mara Straffelini vincitrice dell'ultima prova di C.I.


Aero Club VO.LI - Aeromodellistico - Via Legnano 3 - 10128 Torino (TO) - C.F./P.IVA: 02029700222 -